Reggio Calabria
 

Il 13 settembre inaugurazione della Lega Sud Ausonia a Condofuri (RC)

Pronti a dare una sferzata alla politica inconsistente e ancora servile verso gli interessi del Nord e di una Europa che resta lontana dalle nostre problematiche.
Dopo il fallimento ideologico e operativo dei partiti nazionali, impegnati più dalla divisione delle rispettive "poltrone", che nel tentare di risolvere la Questione Meridionale, che vede il Sud in preda ad una crisi economica e sociale senza precedenti, testimoniata anche dal recente rapporto "SVIMEZ" che ci racconta della penosa emigrazione di oltre 2milioni di figli della nostra Terra, è venuto il momento di dare vita ad un nuovo progetto di sviluppo che tenga conto di modelli economici possibili, che seguano le potenzialità e le vocazioni dei nostri territori e non gli interessi dettati dal governo centralista sempre scherano agli interessi finanziari Bruxelles.

Con queste premesse di fondo, per iniziativa di un gruppo di imprenditori e di professionisti della provincia di Reggio Calabria, è stata inaugurata proprio ieri la nuova sede provinciale del capoluogo reggino, a Condofuri (RC).

"Non serve la presenza poco gradita di Salvini - dice nel suo intervento il neo-segretario politico e coordinatore provinciale della Lega Sud Ausonia di Reggio Calabria, Mario Leo Laurenzano - che anzi, ci offende, ma la presa di coscienza della nostra gente, che dobbiamo essere noi stessi gli artefici dei nostri destini, senza delegare alla politica politicante le scelte di governo di casa nostra".

"Se al Nord si fa istanza di autonomia - dice il presidente Pasquale Caridi - non vedo perchè il Sud non possa rispondere rilanciando le stesse tematiche. Qui in Calabria ormai anche le strutture pubbliche e sociali sono ai minimi livelli gestionali e invece di un potenziamento delle stesse, assistiamo alla chiusura di ospedali, scuole e servizi assistenziali pubblici necessari".

Sulla stessa lunghezza d'onda, Antonio Tedesco, segretario amministrativo della sede

reggina del Movimento, che aggiunge: " vogliamo costruire una alternativa credibile al nulla offerto sino ad oggi dalla attuale classe politica nazionale. I problemi si risolvono con una politica che metta al primo posto il territorio e la sua gente".

La Lega Sud Ausonia, movimento politico autonomista del Sud Italia nato nel 1996, è stato presente in Parlamento fino alla XVI Legislatura (terminata nel 2013), rappresentato con una componente autonoma nel gruppo misto alla Camera dei Deputati. Parlamentare di riferimento per la Calabria, è stato l'on. Elio Vittorio Belcastro, che è stato anche Sottosegretario all'Ambiente e sindaco di Rizziconi (RC).

Il neo coordinamento provinciale della Lega Sud Ausonia - Reggio Calabria, si presenterà ufficialmente nel corso di una conferenza stampa che si terrà venerdi 13 settembre 2019 alle ore 15.00, presso la sala del Centro Giovanile p. Valerio Rempicci, in via nazionale , 47 a Condofuri (RC). Alla manifestazione parteciperà anche il segretario federale nazionale, Gianfranco Vestuto.