Rende (Cs), venerdì incontro su acqua pubblica promosso da Coordinamento #DecidiamoNoi

"Chi decide sull'acqua? Perché è mancata e perché continuerà a mancare? Queste sono le domande che ci facciamo e le proponiamo ora. Non ha senso aspettare il caldo estivo e la siccità per scoprire che i tubi saranno di nuovo a secco e le autobotti dovranno ricominciare a girare per i quartieri. Le domande dobbiamo porcele adesso, mentre piove, mentre non siamo in emergenza. Le poniamo in un'assemblea cittadina aperta a tutti, cittadini ed istituzioni, affinché insieme possiamo capire le problematiche che investono la gestione del sistema idrico cittadino e regionale ed insieme possiamo trovare le soluzioni opportune. Gestione SORICAL? AIC? Pubblica, Privata o Mista? Ripartiamo dal referendum sull'Acqua Bene Comune vinto dai cittadini, boicottato dai partiti e che ha sancito il volere popolare di far uscire dal mercato un bene che è anche un diritto fondamentale. Ne parliamo con Vincenzo Miliucci del Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua e con Gennaro Montuoro del Coordinamento Calabrese Acqua Pubblica "Bruno Arcuri". Ne parleremo soprattutto fra noi residenti dei quartieri di Rende e di Cosenza, per raccontarci i disagi vissuti e che rivivremo in un prossimo futuro, per capire le strategie da mettere in campo affinché l'acqua diventi finalmente ed effettivamente un Bene Comune da tutelare. Chi decide sull'acqua? Delle nostre vite #DecidiamoNoi. Ci vediamo Venerdì 16 Marzo dalle ore 17,30 presso la Biblioteca Civica, Quattromiglia di Rende (CS)". Lo scrive in una nota il Coordinamento Territoriale #DecidiamoNoi

Il Coordinamento comprende: Casa dei Diritti Sociali – FOCUS – Cosenza, I Giardini di Eva, Associazione Culturale ACRIP – Villaggio Europa, MEDiterranean MEDIA
Verdi Ambiente e Società – Onlus, Associazione Sud Comune
Sparrow (Spazio Precario Arrow), Auser "Università Popolare" - Rende, Cobas COMDATA Rende, Comitato "No alle discariche - Castrolibero/Rende e LIPU - Rende.

Creato Martedì, 13 Marzo 2018 14:30