Regionali, Piacentini (Lega): “Orgoglioso della mia campagna elettorale, nel partito più forte d’Italia”

"E' stata una cavalcata avvincente, faticosa ma ricca di soddisfazioni per me e per tutti i miei sostenitori". Lo dichiara Osvaldo Piacentini, candidato per il rinnovo del Consiglio Regionale della Calabria nella lista "Lega Calabria Salvini" con Jole Santelli Presidente. "Ho fatto tappa in tutta la provincia di Cosenza incontrando tantissime persone. Con loro ho discusso e compreso le difficoltà che vivono quotidianamente ma ho anche registrato le speranze di un futuro migliore perché un'altra Calabria è possibile" spiega Piacentini.

"I problemi che ho riscontrato - aggiunge il candidato della Lega - sono più meno sempre gli stessi, da decenni. Segno che nonostante siano cambiati gli interpreti della politica, poco o nulla hanno realizzato". "Ecco che c'è bisogno - continua Piacentini - di una sterzata netta e inequivocabile verso un modo di fare politica diverso, più vicino alla gente e a suoi problemi. C'è bisogno di dire con forza e coraggio tante volte "basta", perché nel 2020 non è possibile accontentarsi di una sanità compromessa da scelte scellerate che producono effetti disastrosi. Basta al malaffare, ai sistemi di potere, alla corruzione e all'incompetenza".

"La Calabria era la regione più povera d'Italia e tale è rimasta. Scegliere il cambiamento significa votare per una nuova visione di gestione della cosa pubblica, che viene dal basso, dai territori". Piacentini ringrazia tutti i suoi sostenitori. "A loro - dice - va il mio più grande ringraziamento per essere stati al mio fianco sino all'ultimo minuto della campagna elettorale". "Il mio impegno per la Calabria, la mia terra, la nostra terra, è sotto gli occhi di tutti. Se sarò eletto lavoreremo insieme per fare uscire la nostra regione da questo stallo che si protrae da sempre. Eppure la Calabria ha tutte le carte in regola per poter riemergere da un torpore divenuto sistematico, basta crederci con le giuste azioni politiche e riusciremo laddove altri hanno fallito. Per questo motivo, a poche ore dal voto, chiedo - conclude Piacentini - che tutti gli sforzi eseguiti sino ad oggi, domenica 26 gennaio si trasformino in concretezza con il voto alla lista Lega Calabria Salvini e alla mia persona, sicuri di poter contare su un uomo del fare per una Calabria da cambiare".