Parte il 12 novembre l'edizione 2019 del Salone dell'Orientamento

Forte del successo delle scorse edizioni, torna il Salone dell'Orientamento il 12 - 13 - 14 novembre 2019 a Palazzo Campanella a Reggio Calabria.
Quest'anno però #nientesaracomeprima! La XIV edizione del Salone sarà ricca di novità e il format per promuovere iniziative nel campo dell'istruzione, del fare impresa, della formazione e della cittadinanza europea, pensando alle politiche del lavoro e alla mobilità dei giovani sarà ancora più accattivante.

Grazie anche all'esperienza e al supporto del network territoriale dell'orientamento, la Cisme sta, infatti, lavorando per presentare una rassegna che metta al centro i giovani e il territorio.

Top secret ancora sul nome dell'ospite che aprirà il Salone dell'Orientamento ma presto saranno svelate tutte le novità di questa edizione.
Visto il grande successo dello scorso anno torna il "Professional Day", spazio dedicato, ogni pomeriggio, al lavoro e per i giovani in cerca di lavoro.

Sguardo rivolto verso i giovani e gli studenti, come sempre, e per questo ecco che anche quest'anno si rinnova l'attenzione verso gli under 14 e per renderli ancora più protagonisti è nato un concorso di idee, rivolto agli studenti della terza media, per lo slogan che contraddistinguerà l'edizione 2019 del Salone scuole. Termine ultimo per la consegna dei lavori è il 31 ottobre e i vincitori saranno premiati nel corso della rassegna.
Il Salone scuole si terrà il 15 e 16 novembre, sempre a Palazzo Campanella, per gli studenti delle scuole medie che devono iscriversi alle scuole superiori.

La XIV edizione vedrà inoltre la partecipazione di alcuni studenti dell'Istituto tecnico industriale "Pannella-Vallauri" di Reggio Calabria, grazie ai percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento, che affiancheranno l'Ufficio Comunicazione.
Grande risalto avrà la comunicazione, soprattutto sui canali social, dunque, seguiteci su Instagram e facebook e cliccate mi piace! @saloneorientamento #saloneorientamento #nientesaracomeprima #formazione #università #giovani #futuro #europa #mobilità #scuola #erasmus #professionalday